Come è fatto un materasso a molle insacchettate

Le molle insacchettate, sono l'evoluzione delle molle tradizionali.

Ogni singola molla viene racchiusa in un sacchetto di cotone, e viene detta appunto “insacchettata”.

 

Queste molle agiscono indipendentemente l’una dall'altra sorreggendo il corpo e adeguandosi velocemente e silenziosamente ad ogni movimento.

 

Nei materassi a molle insacchettate, vengono compresse solo le molle che ricevono appunto una pressione, senza sollecitare le altre.

In casa PERMAFLEX, i materassi a molle insacchettate, sono diversi: partiamo da 800 molle, poi 1000, 1600, 3000 e infine 6000 molle.

Le molle sono costituite da molle a diversa portanza (zone di accoglimento differenziato) per rispettare i diversi carichi del corpo.

 

 

Il materasso a molle insacchettate è ideale per chi desidera dormire su un materasso non eccessivamente rigido, e grazie alle sue spiccate caratteristiche ergonomiche, esso, riesce ad adeguarsi perfettamente al tuo corpo.

 

Avere un numero di molle maggiore, significa avere un materasso che si adatta ancora meglio, e con più precisione alla forma del nostro corpo: il nostro peso viene infatti “ripartito” in un maggior numero di “punti di appoggio”. Quindi un supporto più ergonomico che asseconda in ogni punto la naturale conformazione della colonna vertebrale.

Da sempre Permaflex è all'avanguardia per quanto riguarda l'innovazione nelle tecniche costruttive dei materassi a molle.
Ecco, ad esempio, lo schema tecnico di un impianto per la realizzazione e l'assemblaggio delle molle insacchettate.

 

Pensate: questi disegni risalgono al 1987.... giusto per darvi una idea di come Permaflex abbia dedicato sempre enormi sforzi alla progettazione e al miglioramente delle tecniche produttive.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
Centro Esclusivo Permaflex - Partita Iva IT03638010920 Via Sant'Alenixedda 65 e Via Roma 263 Cagliari - Via Rosselli 2 Quartucciu (CA) - Italy